Topnews - ANSA.it

Rassegna Stampa Telematica

L’INCIDENTE
Data pubblicazione : 23-10-2015

Logo Un grosso camion finisce contro un muro in località “Brisella” a Filadelfia. Si rompono i freni, tragedia sfiorata. In quel momento l’autista era sceso dal veicolo. Necessario l’intervento dei Vigili del fuoco

 

Incidente di DARIO CONIDI

FILADELFIA - Nel grigiore di una giornata tipicamente autunnale, fra pioggia, nebbia e vento, giovedì nel territorio cittadino si sono vissuti momenti di panico.

A un grosso camion Iveco, verosimilmente di uno spettacolo circense su ghiaccio (“Circus On Ice”) che era stato posteggiato in località “Brisella” nelle immediate vicinanze dell’isola ecologica cittadina, in un tratto di strada in pendenza, cede il sistema frenante e il pesante mezzo ha cominciato a muoversi.

Il grosso camion che trasportava elementi metallici utilizzati per questo particolare spettacolo circense, ormai senza più controllo, quasi come una scheggia impazzita, è andato a impattare contro uno stretto marciapiede, il muro e la recinzione metallica che delimitano l’isola ecologica cittadina.

Incidente Il pesante mezzo nella sua rovinosa corsa senza freni e ormai fuoristrada, impattando questo angusto marciapiede ha scavalcato l’opera muraria e ha sfondato anche lo stesso recinto dell’isola ecologica entrando quasi nella sua area interna e rimanendo con la cabina di guida in bilico a mezz’aria. Il grosso camion faceva parte di una carovana dello stesso spettacolo circense. Immaginabile qualche momento di panico per questo incidente in località “Brisella”.

Intervento dei VVFFA questo punto, intorno alle 11 di giovedì mattina è stato allertato il 115. Sul posto è giunta la squadra dei Vigili del fuoco in servizio nel distaccamento cittadino di via Jerocades  con il capo partenza Pungitore e i pompieri Lorè, Pettinato e Bilotta.

Una volta constatata la situazione e fatti i primi accertamenti richiesti dal caso, è stato necessario chiedere anche l’appoggio di una potente autogru proveniente dal comando provinciale di Vibo per recuperare il pesante mezzo. Le operazioni di recupero del grosso camion ha richiesto qualche ora di intenso lavoro per le due squadre dei Vigili del fuoco intervenute che, alla fine, ha fatto sì che il camion si mettesse in sicurezza.

Fortunatamente, non si sono registrati danni a persone ma solo a cose e, inevitabilmente, qualche momento di panico a chi è stato testimone di questo incidente in località “Brisella”.

È il secondo grave episodio che si verifica nel territorio cittadino. Il 20 agosto scorso, infatti, i Vigili del fuoco di Vibo Valentia erano intervenuti lungo la strada provinciale che collega il centro del vibonese con Polia per il recupero di un autoarticolato. Il pesante automezzo, che trasportava bottiglie di acqua minerale, nel percorrere una curva si era capovolto su un fianco finendo fuoristrada.

Anche in quel caso, dopo diverse ore di lavoro con l’ausilio della gru e l’intervento di due squadre il mezzo, era stato rimesso sulla carreggiata stradale e successivamente rimosso.  

 

indietro
HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.473 secondi
Powered by Asmenet Calabria