CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Amm. Trasparente

amministrazione trasparente

Albo on line

Albo Pretorio Filadelfia VV 

FatturaPA

fatturazione

Albo Unico dei Fornitori

Albo Unico dei Fornitori Filadelfia

CALCOLO IMU ONLINE

Calcolo IMU-TASI

SUAP Filadelfia

Logo SUAP

Piano Strutturale

Piano Strutturale Comunale

Raccolta Differenziata

Raccolta Differenziata Porta a Porta 


Rifiuti ingombranti

Non abbandonarli

Chiama il Comune ►

 


NEWS% DIFFERENZIATA

    periodo 1-1-2016/31-12-2016

RSU
Kg. 542.770
35,59%
Umido
Kg.  25420064,41%
Diff.Kg. 727.900
TotaleKg. 1.524.870 100%

 

Autocertificazioni

cert

Cambio di residenza

res

Elettorale

Elettorale

Incentivi Bonus Famiglie

 GasenergiaRistrutturazione

Motore Amm.ne Digitale

Link Italia.gov.it

Notizie del Governo

Notizie del Governo

Banca Dati Leggi Italiane

Testi delle leggi statali vigenti

Previsioni meteo

Meteo Calabria

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Titolo

Relazioni Esterne

Logo

Rassegna Stampa Locale

Rassegna Stampa Comune di Filadelfia

Filadelfia Free Wi-Fi

Wi-Fi 

Le occasioni

NEWSLogo

Storia Cultura Tradizioni

La Storia 

Donna in costumeCultura e Tradizioni

ASSOCIAZIONE MELODY

IX Concorso Musicale Città di Filadelfia

Biblioteca comunale

B.C.

Biblioteca Virtuale

Biblioteca virtuale

Notiziario Comunale

Notiziario comunale

Visita Filadelfia su

Google Street View

Notizie utili

Nessuna notizia presente

RSA

RSA

Anziani

Creare una nuova Impresa

Comunica

Sito del turismo in Italia

Sito ufficiale del turismo in Italia

Linea Amica

Logo

Progetto ALI

Alias Calabria

Topnews - ANSA.it

Notizie dal Comune

STAGIONE TEATRALE 2017
Data pubblicazione : 24-01-2017

Stagione teatrale 2017 Filadelfia Al via la nuova stagione teatrale 2017 organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con lIstituzione "Teatro Comunale di Filadelfia".  Primo appuntamento è per domenica 29 Gennaio alle ore 21.00 con la commedia di Carlo GoldoniLe smanie per la villeggiatura”. 

 

 

E’ con piacere e con profondo spirito entusiastico che il Consiglio d’Amministrazione dell’Istituzione Teatro Comunale presenta la stagione di prosa 2017.

La bella avventura culturale iniziata anni fa, va avanti grazie al consenso del pubblico, al sostegno del Sindaco e all’impegno degli amministratori che, credendo nella forza della cultura, hanno il coraggio di investire in iniziative artistiche come il teatro, diventato uno degli aspetti importanti della crescita culturale della nostra comunità.

La rassegna, che prenderà il via tra pochi giorni, apre il suo respiro a spettacoli scelti secondo il canone della qualità e si caratterizza per il giusto equilibrio tra grandi nomi, generi e linguaggi diversi. In scena si alterneranno rappresentazioni di testi classici rivisitati e prosa contemporanea di alcune delle migliori firme del panorama teatrale nazionale.

Anche quest’anno ci rivolgiamo a chi, accostandosi all’arte del teatro, vuole provare piacevoli emozioni, vuole riassaporare il gusto dello stare insieme e vuole anche divertirsi……pertanto BUON TEATRO A TUTTI!

                                                                Marcella Majolo

 


Domenica 29 Gennaio 2017 ore 21.00 – Auditorium comunale

LE SMANIE PER LA VILLEGGIATURA

di Carlo Goldoni - adattamento e regia Emanuele Barresi  con Romina Carrisi Power, Daniela Morozzi, Emanuele Barresi Gli attori

 

La commedia si svolge a Livorno. Riadattata da Emanuele Barresi, lo spettacolo affronta temi moderni e sempre verdi, risultando attualissimi.

L'autore prende di mira, con la consueta bonomia, l'impossibilità di rinunciare alle vacanze soprattutto in un momento di crisi.

Non mancheranno, nel corso della commedia, situazioni e battute tali da suscitare le franche risate del pubblico.

Questa commedia segna il debutto come attrice di teatro di Romina Carrisi Power, terza figlia della celebre coppia Albano Carrisi e Romina Power.


 Domenica 12 febbraio 2017 ore 18:00 

Finché vita non ci separi Ovvero W gli sposi

di Gianni Clementi

regia Vanessa Gasbarri con Federica Quaglieri, Luigi Pisani e Alessandro Salvatori

Finché vita non ci separi Ovvero W gli sposi 

Nell’inedita e “ruvida” commedia di Gianni Clementi sono le 4,30 di mattina. In casa Mezzanotte fervono i preparativi per le nozze dell’enigmatico ed intrigante Giuseppe (Luigi Pisani) figlio di Alba (Giorgia Trasselli) e Cosimo (Enzo Casertano), maresciallo in pensione dell’Arma.

Appena rientrato da una missione in Afghanistan, Giuseppe, paracadutista dei carabinieri, è atteso all’altare dalla futura sposa, figlia del signor Spampinato proprietario del ristorante “La Scamorza”. Alba, con la sua tagliente comicità, pur nell’imminenza della cerimonia, non riesce a rassegnarsi all’idea di imparentarsi con quella che lei definisce una famiglia di “sguatteri” e non perde occasione per ricordarlo ad un esausto Cosimo che con esilarante arrendevolezza continua ad amarla dopo 35 anni di bonari ed inoffensivi litigi.

L’arrivo di Miriam (Federica Quaglieri), porta in casa Mezzanotte una ventata di effervescente e scoppiettante simpatia.

L’ora fatidica si avvicina, la Chiesa è addobbata, il ristorante la Scamorza attende 120 invitati e casa Mezzanotte si trasforma in un’intricata situazione di equivoci e comicità. 

Tutto pronto. Tutto perfetto. Tutto… quando, come nei migliori giochi teatrali, qualcuno bussa alla porta…
È Mattia (
Alessandro Salvatori) che con la sua esuberante personalità…


 

Venerdì 3 marzo 2017 ore 21.00 – Auditorium comunale

OGGI E’ GIA’ DOMANI

Nella versione italiana di Jaia Fiastri e la regia di Pietro Garinei con la splendida Paola Quattrini Paola Quattrini

La protagonista è una casalinga che deve fare i conti con un marito distratto e quasi sempre assente, e due figli egoisti che si ricordano di avere una madre solo al momento del bisogno.
Quella di Dora sembrerebbe un’esistenza grigia, e invece non è così, perché Dora è una donna dotata di eccezionali risorse e riesce a vincere la solitudine sfogandosi con un’ “amica” che sa ascoltare: il muro della cucina. Al muro, Dora confida sogni, desideri e felici ricordi. Racconta gli accadimenti delle sue giornate ed alcuni divertenti incontri con una antipatica vicina di casa, una sorprendente compagna di scuola, un cane forzatamente vegetariano e con Pia la sua unica amica femminista.
Se un muro potesse ridere e commuoversi, non c’è dubbio che il “suo” muro lo farebbe perché Dora esprime tenerezza, fantasia ed un irresistibile umorismo. Grazie a queste doti, Dora riesce ad evadere dalla prigione domestica e non solo metaforicamente. E bel giorno trova il coraggio: pianta la famiglia ingrata e si tuffa in una esotica avventura partendo per la Grecia insieme con l’amica Pia. E non importa se anche l’amica si rivela un’egoista e la lascia sola per godersi un’avventura amorosa. Uno scoglio in riva al mare diventerà il nuovo confidente di Dora. Allo scoglio, come prima al muro della cucina, Dora parla con sincerità e libertà; così, riuscirà a trasformare il suo Oggi in Domani.

La  commedia fu scritta da Willy Russell e reca il titolo originale di “Shirley Valentine”. L’adattamento è di Jaia Fiastri. “Oggi è già domani” ha vinto diversi premi, tra cui il Laurence Oliver Award al Duke York’s di Londra, come Comedy of the year, e il Tony Award presso il Booth Theatre di  New York.


Venerdì 10 marzo 2017 ore 21.00 – Auditorium comunale

TI AMO O QUALCOSA DEL GENERE

Con Roberto Ciufoli - Tiziana Foschi - Francesca Nunzi e  Diego Ruiz regia Diego Ruiz

Il cast

La tavola è apparecchiata per due, le candele sono accese, la luna e le stelle sono particolarmente luminose e anche le zanzare non si sono fatte vedere per non rovinare quello che si prepara a essere il più romantico dei tète a tète.

Non c’è bisogno di essere poliglotti per sapere che un tète a tète è un incontro a due, no? Allora che c’entra l’arrivo dell’amica di lui e, ancora peggio, che ci fa il fidanzato di lei?!

Ma soprattutto: chi è gay?  E lui? Di chi è innamorato? Di lei o dell’altra? E lei? Ama lui o preferisce quell’altro? Ma scusate, non c’era un gay? Anzi due?

Insomma, qual è la morale ? Che in amore bisogna essere sempre sinceri? O che le bugie dette a fin di bene possono essere considerate  del tutto innocenti? Forse  sono comunque dei piccoli tradimenti?

Una cosa è certa: che  bisogna disporre di tanti escamotage per far sopravvivere un sentimento ai continui naufragi della vita quotidiana!

 

Uno spettacolo divertentissimo e sorprendente. I quattro protagonisti danno vita a una girandola di equivoci e di fraintendimenti impossibili creando un groviglio  inestricabile di bugie e mezze verità. Tra mille risate, situazioni imbarazzanti e gags esilaranti, tutti i nodi verranno al pettine e sarà l’amore a trionfare su tutto… o forse no?


Venerdì 31 marzo 2017 ore 21.00 – Auditorium comunale

RICETTE D'AMORE

 di Cinzia Berni

Regia: Diego Ruiz con  Cinzia Berni, Laura Freddi, Ketty Roselli, Maria Pia Timo, Thomas Santu  

 RICETTE D'AMORE Giulia, Irene e Susanna si riuniscono nella cucina di Silvia per preparare l’esame d’arte culinaria del corso “A Tavola con lo Chef” che frequentano insieme. Un giorno Luca, un bellissimo ragazzo dal fisico mozzafiato che è ospite del fratello di Silvia nell’appartamento accanto, piomba tra di loro - vestito solo da un asciugamano intorno alla vita - perché è rimasto chiuso fuori casa mentre cercava di riattivare la corrente elettrica. All’improvviso la presenza di Luca cambia i rapporti che si sono creati tra le quattro donne, scatta la “sindrome della preferita”.


Sabato 29 Aprile 2017 ore 21.00 – Auditorium comunale

MOLTO RUMORE PER NULLA

Di William Shakespeare

con Serena Grandi – Domenico Pantano -  Marco Prosperini

regia di Domenico Pantano

 Molto rumore per nulla

Molto rumore per nulla” è una commedia costruita su un gioco di parole e di bisticci verbali: Molto rumore, molte parole per non dire, per non approdare a nulla.

La vicenda della commedia romantica si svolge a Messina dove la vita pacifica di un gentiluomo di nome Leonato viene animata dall'arrivo di Don Pedro d'Aragona di ritorno dalla guerra insieme ai suoi uomini più fedeli tra cui si distinguono per valore Claudio e Benedetto.

Iniziano subito gli intrecci. Il conte Claudio, giovane luogotenente, si innamora perdutamente di Ero, l'unica figlia del padrone di casa, mentre Benedetto, nobile di Padova dalla lingua tagliente ingaggia un duello verbale con Beatrice, cugina di Ero, anche lei brillante di spirito e di parola.

Da qui in poi si snoda la storia con matrimoni da fare, trappole amorose, imbroglioni e imbrogliati, calunniati e calunniatori, fino al trionfo del lieto fine. 

 

 

 

indietro
HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.372 secondi
Powered by Asmenet Calabria